28 marzo

28 marzoE per fortuna che non pedalo con le dita, se no prima di scrivere dovrei fare stretching per allungare e rilassare i muscoli potenti che uso per scrivere.

Bello pedalare cosi, girare per la citta liberamente sentirsi in forma e arrivare a casa e trovare due multe prese con la macchina, momento catartico della giornata in cui mi sono chiesta perché insisto a prendere la macchina, poi un muscoletto dolorante della gamba mi ha chiamato per nome e mi ha raccontato dei 14 km fatti per tornare a casa delle salite discese buche rotaie pavè sudore macchine e tram e mi sono convinta che forse “ogni tanto” prenderó ancora la macchina.

Mentre tu lavori, crei tabelle strane sul tuo computer, io ricerco qui le notizie da raccontarti dopo, é bello scriverti e averti a fianco, é divertente perché posso sbirciarti nascosta dietro i libri e immaginarti mentre mi leggi.

Dunque

AL LAVORO!!!!! cosa è successo oggi? Prima di tutto il gemello é arrivato nello spazio e sta gia arredando i suoi spazi, a pensarci bene, ci ha messo di meno di un viaggio per jackson hole; la prossima volta prendo anche io il razzo spaziale, speriamo pressurizzino bene la cabina e che il personale di bordo abbia superato tutti i test psicologici del caso, si perchè nuova novitá (almeno per noi), é stato il copilota a far schiantare il volo della Germanwings, non era sereno, aveva paura e ha deciso di morire, ma non da solo, purtroppo. Un terribile sito che sciommiotta la grafica del sole 24 ore (e che per un istante mi ha fregato) scrive che é la German wings che sta scaricando la colpa su sto ragazzo per nascondere i deficit di questo aereo troppo vecchio per volare; tra le due possibilità non so quale mi spaventa di piú, ma sicuramente quel blog mi ha lasciato una cattiva sensazione, quindi NOI non prenderemo per vera la notizia.

Detto questo, ci sono diverse notizie che mi hanno colpito,  prima tra tutte un’asta tutta speciale dove l’unico pezzo battuto all’asta é l’ipad di Papa Francesco, per finanziare la costruzione di  un liceo in Uruguay, sarebbe interessante prenderlo solo per vedere che app il Papa ha voluto scaricare, chissá se gioca con farmville o si perde dietro Mr Jump.

Mentre l’Ipad del Papa veniva venduto a qualche curioso in Nigeria si preparavano a botare il nuovo primo ministro, i risultati si sapranno tra qualche giorno, ma i disturbi alla votazione sono pochi e l’affluenza alle urne interessante, chissá cosa vorrà dite per loro, chissà cosa riuscirà a cambiare a loro… Sperem.

In Sicilia invece, non ci si mette in coda per votare, ma per ascoltare il figlio di Provenzano che racconta la sua vita da figlio di boss della mafia, inutile dirlo, gli americani sono impazziti per questa attrazione turistica, facendola diventare una delle tappe obbligatorie dei tour siciliani… Non male, lui si che sa fare marketing!

Questo é piú o meno tutto, ora dobbiamo metterci a lavorare per te.

Ah si

Per stasera abbiamo ricevuto un invito ad un pijama party organizzato da Amanda per festeggiare la sua scarcerazione.

Come ospite speciale ci sarà Raffaele.

Dress code consigliato: Pijama rinforzato in acciaio.

Potremmo anche andarci, tanto col fatto che torna l’ora legale il party finirá un’ora prima.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...