24 marzo

24 marzoccciao

allora ho sonno

è possibile che io sia ancora stanca dalla fiera? da come scrivo certe parole ( che poi cancello e correggo) sono anche un po’ dislessica oggi. Ho anche incasinato gli appunti degli articoli e strappato un paio di pagine; si perchè c’è un’articolo sull’India che non mi è chiaro, mi confonde le idee: prima leggo che la corte suprema indiana ha dichiarato incostituzionale un legge che consentiva l’arresto per dei commenti su FB e altri social… poi però l’articolo continua che il governo ha difeso la legge perchè “deterrente per impedire agli utenti di pubblicare materiale offensivo”…. e quindi io non ho più capito chi o cosa è incostituzionale in India, sicuramente si mangia bene e un anno fa a quest’ora mi stavo preparando psicologiacmente per il mio viaggio in quella terra calda, polverosa, profumata e puzzolente ma sopratutto colorata… e fredda, so che un anno fa ricevevo anche insulti da chi sostenva che bisognerebbe boicottare l’India finchè non ci ridanno i Marò… ora però a pensarci bene, mi dovrei preoccupare per quello che potrei aver postato mentre le scimmie urlatrici combattevano sul tetto della nostra capanna per un pezzo di frutta.

Insomma confusione o non confusione, anche oggi sono riuscita nel mio intento di cercare qualche notizia da raccontarti; ad esempio, questa la dedico a noi due che siamo in attesa smaniosa e fastidiosa della multa per quell’autovelox in quella fredda e uggiosa sera di non so bene quanto tempo fa… praticamente sembra che gli autovelox non vengano messi in punti per salvaguardare la sicurezza dell’automobilista (se ci pensi dove ci hanno sparaflashato era una strada dritta) ma invece vengono messi in punti per fare quante più foto possibili, aggiungici a questa cosa che alcuni autovelox (almeno uno sicuro a Bereguardo)  sono di aziende private che guadagnano su ogni foto/multa scattata…. insomma ho voluto metterti di buonumore, ora non corrucciare la fronte, e non ti arrabbiare, respira chiudi gli occhi, pensa a qualcosa di bello (me) e ricomincia leggere…

Buongiorno signore!

quindi niente, dicevamo che … allora oggi una donna viene scarcerata dopo 22 anni perchè hanno scoperto che non è stata lei ad uccidere il figlio, mi viene un po’ da associare questa storia a quella del bambino che rimane senza battito cardiaco per due ore ma poi viene miracolosamente salvato… come pensi si possa essere sentita quella donna per 22 anni in galera, consapevole di non essere stata lei a commettere un atto tanto terribile… secondo me ha il cuore a pezzi e forse ora potra ricominciare a battere debolmente…

Batte invece molto forte il cuore del “buon” Tronchetti Provera che come ben sai ha lasciato la maggioranza delle quote della Pirelli ai cinesi.. inquanto italiani dovremmo essere contro questa sua scelta, ma dopo le sue parole “basta nazionalismo di maniera, l’Italia è ostile all’industria”, come si fa a dargli torto, magari i cinesi, così amanti di tutto ciò che è italiano riusciranno a prendersene cura… o magari no e ben presto parleremo tutti mandarino pur di poter fare i camerieri nei nostri ristoranti; una cosa è certa, se il mondo va avanti così parleremo cinese e non potremo neanche fare da colf ai mussulmani dell’ISIS, poichè a quanto pare loro (e non solo) preferiscono le filippine per mantenere l’ordine nelle loro vite da terroristi, e sono addirittura disposti ad andare ad intrufolarsi nei raduni di colf ad hong kong, pur di scegliere quelle di loro gradimento.

Mentre il mondo gira in cerca di colf, rivendicazioni e sparatorie, in Europa Merkel e Tsipras provano di nuovo a parlare delle possibilità di aiutare la Grecia e in Italia invece il nostro adorabile Renzi cerca un ministro per il ministero delle infrastrutture che è rimasto scoperto a due passi dall’Expo a causa dei soliti litigi intercettazioni e magagne… anche se per ora l’unico che ha pagato è anche l’unico non indagato; comunque la storia si sta risolvendo così: Lupi si prepara e propone come sindaco di Milano, l’expo non si sa bene dove andrà ma va avanti, il ministro verrà nominato ad interim e tutti vivranno felici e contenti, sopratutto se impareranno a fare come me e vivere in un mondo parallelo dove tutto è bene e tutto finisce bene, mondo che giuro (e lo sai) non mi sono costruita grazie al libro “Marijuana” che insegna alle casalinghe come usare la marijana in ogni ambito della propria vita, dallo shampoo, al sapone per piatti.

comunque

nel frattempo ho provato a farmi spiegare la questione dell’India da un’amica avvocatessa (o avvocato) ma comunque non ci ho capito niente… rimaniamo che la legge è incostituzionale ma che comunque quando si è in India è meglio lasciar perdere social e #.

Guardo la foto con il pennarello senza cappuccio e mi viene il nervoso, vorrei coprire la punta per non farla asciugare ma non ci riesco… è una foto.. speriamo che in quell’universo parallelo quando qualcuno non guarda la foto qualcunaltro si occupi di rimettere il cappuccio al pennarello.

ora vado

ad occuparmi di uno degli altri miei lavori.

muah

muah

muah

P.S.

domenica torna l’ora legale.. un’ora in meno di sonno, te lo scrivo oggi perchè così ho più tempo per cercare di ricordarmi di ricordarcelo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...