19 marzo

19 marzo

Eccomi qui appollaiata sul mio sgabello davanti ad un muro colorato, che tra un fornitore, un giornalista e un ladro di biscotti, me ne sto come in primavera sugli alberi i fiori.

Insomma ho un buon punto di vista sulla fauna che frequenta la fiera e ad intermittenza posso mettere in ordine i pensieri per raccontarti cosa sta succedendo nel mondo.

Dopo l’attentato di ieri a Tunisi, trovare articoli alternativi è difficile… La maggior parte delle frasi scritte oggi racconta interpreta e cerca pettegolezzi per capire cosa è successo, perché poi in realtà solo chi ha pensato l’attentato sa com’è andata realmente. Ovviamente i colpevoli vengono dall’odio (volevo scrivere isis ma il cellulare me lo ha corretto in odio….) che però non rivendica niente e quindi c’è chi arriva a dare la colpa ad uno dei personaggi di costa crociere che era presente anche al naufragio della costa concordia pur di trovare una motivazione e dunque il povero suonatore, inquanto gufo, si è trovato a causare una tragedia… Un’altra volta.

Ovviamente oggi tutte le sparatorie di cui si parla, come quella in Svezia , vengono subito imputate ad attacchi di terrorismo;

insomma è il momento giusto per fare un strage che tanto il capro espiatorio è già pronto.

Ma signore….. Non vuole leggere qualcosa di più divertente? Non vogliamo tralasciare le sparatorie e le paure per andare a giocare a nascondino da ikea? I bambini non nascono più sotto i cavoli ma si trovano negli armadi di ikea pronti alla consegna… Non vogliamo andare nel ristorante pop up per single “Eennaal”? No! Non vogliamo, però ne possiamo parlare…. O magari possiamo parlare del Papa che ha donato a Tor Bella Monaca 5 quintali di cibo (il cellulare lo ha corretto in vino ma non mi sembrava il caso di lasciarlo)… Insomma sono convinta che scavando si possano trovare notizie diverse dagli attentati, ma sono anche sicura che la smania di sapere e capire non le facciano neanche cercare, aumentando così il terrore e l’ansia.

Gli avventori della fiera sono troppo aggressivi, e mi distraggono da te e dalle notizie, stasera spero che nel mondo sia successo qualcosa di bello in modo poi da potertela raccontare.

Ciao signore!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...