5 marzo

Ciao
allora cosa succede nel mondo mentre tu lavori?
Allora
Se si guardano le notizie in genere si trova un’po’ di tutto, quasi da imbarazzo della scelta, come decidere cosa portare alla tua attenzione? Mi lascio guidare dal mio mondo colorato, dal vento gelido che trasforma l’aria in tanti luccichini di neve e quindi….

Si parla di bombe nella sede del sole ventiquattro ore ( Alessia Che è lì per un master è stata evacuata e la polizia è in cerca di una bomba da qualche parte in quel piccolo edificio… Fine prevista delle ricerche il 30 febbraio del duemilasettoridici).

Si parla di Isis e di come i ragazzi siano tutti belli e sorridenti per attirare le ragazzine e farle passare dal lato oscuro della forza

Si parla della cuoca milionaria di Briatore ( Che magari anziché fare il mio sito quasi quasi vado a cucinare per Flavio)

Si parla di nutrie (quella via di mezzo tra castori e ratti che gira per i Navigli tra Milano e dintorni) e di come la loro carne sia buona e di come la loro pelliccia possa essere usata per farsi una bella giacchetta, il tutto a km zero.

Si parla di Renzi e grillo che per ora hanno fatto la pace solo per Mattarella: mi fanno pensare a due cugini in vacanza nella casa dei nonni che vengono sgridati dal nonno perché litigano sempre e quindi fanno pace fino ha che uno non finisce la marmellata alle albicocche dell’altro… Poi magari invece tutto procederà per il meglio).

Si parla di Nicolò, il tuo beniamino di MasterChef, che viene accusato di non aver rispettato il regolamento e di aver lavorato da Sadler a Milano… Ti giuro ieri quello spoiler mi ha super fatto arrabbiare, uno dei motivi è che mi ha tolto troppo presto dall’illusione di poter ancora vincere la nostra scommessa.

Si parla di un previsto aumento di escort nei mesi di Expo.

Poi c’è un articolo che cade a pennello per te, anzi per noi, si chiama ” cercate un’idea vincente? Dovete imparare a copiare”. Si sa che il vero artista ruba e rielabora! L’arte di copiare oltre ad essere una vera e propria arte non alla portata di tutti, potrebbe essere la soluzione al terrore della pagina bianca o la soluzione di quando si scopre che la propria idea è già stata realizzata da qualcun altro… Meglio così tu la potrai copiare, migliorare, innovare E diventare un artista! L’articolo dice che l’identikit del bravo copiatore è quello di una persona altamente informata (TU) curiosa (TU) osservatrice (TU) e predisposta all’ascolto (tu) e al confronto critico su diversi temi (tu) (anche io in diverse e varie misure).

Poi ho trovato un articolo molto bello sul fatto che e sempre più facile non far svanire i ricordi… Insomma dice “la percezione della presenza è cambiata radicalmente. Il ricordo del momento è per sempre fruibile al bisogno e disponibile sui dispositivi”… Bello no? È vero che ci si prende e mi prendo in giro perché si passa la giornata a fare e farsi foto con il cellulare… Secondo me è perché si cerca di fermare i ricordi e si cerca di trasmettere l’emozioni di quel momento anche agli altri… Insomma non mi sento più poi così tanto pazza.

Poi… Ho trovato un artista che si chiama Mayra Kalman… Ecco, io non so disegnare… Ma lei neanche ci prova e nonostante questo i suoi quadri li vende a 1200 dollari … Che ci vuoi fare… Infondo neanche Van Gogh sapeva disegnare… È morto sparato, senza un orecchio però ora c’è gente disposta a fare ore di fila fuori dalla mostra, come primo appuntamento, pur di vedere le sue opere… Magari a Mayra andrà meglio…

Poi… Anche quest’anno mi perdo L’holi: il festival dei colori che si tiene in India ogni anno, se su Google scrivi holi ti troverai davanti a splendide fotografie di persone che si lanciano polveri colorate, persone che danzano… Insomma fotografia che vorrei scattare anche io un giorno!

Poi… La donna più vecchia del mondo ha compiuto 117 anni la mia bisnonna è arrivata a 103 anni.

Ricomincia la stagione delle scalate all’Everest.

Ah e poi ultima cosa… Giuro… Già che vai a Firenze devi andare alla chiesa di Santo Stefano al ponte, una chiesa sconsacrata dove c’è la mostra Van Gogh Alive, “un’esperienza multimediale che inonda di colori attraverso proiezioni sulle pareti interne del tempio” praticamente ti trovi immerso nei colori e nelle pennellate di Van Gogh… Ci dovrai andare due volte, una per me e una per te. Sì lo so che l’azienda non è a Firenze ed è fuori, ma il weekend che rimani da David ci puoi fare un pensierino!

Basta

Cià

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...